test ingressp

Da più di 15 anni la Romania accoglie nelle sue università studenti italiani. Studiare in Europa è stata una delle prime agenzie a portare studenti italiani in Romania. Le università di Arad, Timisoara, iasi hanno accolto i primi studenti italiani che hanno conseguito il tutolo li.

Ancora oggi la Romania rappresenta il piano B per gli studenti italiani che non riescono a superare il temuto test di ingresso.

Pur essendo un piano b resta una soluzione di prestigio, che consente di fare un’esperienza anche di vita oltre formativa.

Gli studenti che si immatricolano in Romania possono a partire dal secondo anno trasferirsi in Italia e continuare gli studi in Italia senza dover rifare il test.

Per info

info@stduiareineuropa.it

Inserisci un commento

diciotto − tre =